"riuniamoci insieme per vivere una vita raccolta e fare del bene"

Logo dei 150 anni della nascita al cielo di S. Clelia

Lei viva quaggiù

è stata segno e strumento

per avvicinare la terra al cielo,

gli uomini a Dio 

                         Lei viva lassù

                         incessantamente ed opera

                        per avvicinare il cielo alla terra,

                        Dio all'umanità

 

Questa frase è stato l’elemento ispiratore del logo, artisticamente ideato da Letizia Omarini, per i 150 anni della nascita al cielo di S. Clelia.

L’arco azzurro rappresenta il cielo e le strisce in basso marroni la terra.

Esse sono collegate tra loro dalla figura di Clelia e dalla nota musicale, Quest’ultima ricorda sia la voce-suono, come strumento di annuncio del Vangelo, sia la presenza della piccola santa che ancora oggi si unisce, con la sua limpida voce, ai canti e alle preghiere delle sorelle, testimoniando il legame indissolubile tra cielo e terra, abbracciate in una lode incessante a Dio.

I fiori sbocciati indicano le opere belle che germogliano dalla buona terra che ha accolto il seme della Parola, così da Clelia, dal suo cuore aperto all’ascolto e all’amore di Dio, docile all’azione dello Spirito, sono nate figlie che, come “fiori” sparsi nel mondo, diffondono il buon profumo di Cristo, attirando anime a Dio.