"riuniamoci insieme per vivere una vita raccolta e fare del bene"

Carisma

chi siamo carismaIl carisma delle Minime dell’Addolorata è il dono che Santa Clelia accolse per ispirazione divina “mortificare la mia volontà in tutte le cose per piacere sempre più   il Signore”. E’ l’itinerario semplice e mirabile del discepolo di Gesù: «Se qualcuno vuol venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce ogni giorno e mi segua»

Questa è  la strada su cui lo Spirito Santo, con la sua ispirazione, ha guidato Clelia e ha dato vita ad un Ritiro affidato alla Divina provvidenza, dove le giovani attendono alla perfezione cristiana cioè alla santità.

Il suo progetto si compendia in queste parole:. “Riuniamoci insieme, per vivere una vita raccolta e fare del bene”.

Riuniamoci insieme

Evoca tutta la ricchezza della comunione fraterna, dell’amicizia, della condivisione

(Clelia cercava compagne con le quali aiutarsi scambievolmente nell’amare il signore)

(Ritorno alla Fonti P.9)

Tutto in comune  fra noi senza guardare alla diversità perché ci apparteniamo come membra di una stessa famiglia (Cost. n.53)

Per vivere una vita raccolta

Rappresenta quell’atteggiamento che ci fa desiderare, cercare e incontrare Cristo nell’intimità del proprio essere e nel volto di ogni fratello. Atteggiamento che si esprime in una assidua vita di preghiera, nella conversione continua personale e comunitaria.

Fare del bene

Il gesto evangelico della lavanda dei piedi compiuta da Clelia alle ragazze del paese è l’espressione dell’ardente carità che ha animato  in lei  e porta ad un reciproco servizio che si estende  all’umanità intera. Questo servizio realizza le dimensioni di dono, di gratuità, di amore “fino alla fine” che deve caratterizzare  la nostra diaconia attenta ai vari settori apostolici in particolare alle realtà più nascoste e emarginate.

Liturgia del giorno

Riviste e Pubblicazioni